fbpx

condizioni di cessione

 

Se decidete di adottare un cucciolo
prima leggete attentamente le condizioni di cessione

CONDIZIONI DI CESSIONE
DEI CUCCIOLI

Prima di tutto vogliamo precisare che i nostri cuccioli vengono ceduti solo a persone veramente amanti degli animali e NON ASSOLUTAMENTE a negozi di animali che fanno uso di gabbie o a istituti di ricerca, laboratori di sperimentazione o strutture simili.
Il nuovo proprietario si impegna a NON praticare al gatto l’asportazione degli artigli, ma dovrà dagli una vita serena prestandogli tempestive cure mediche qualora ne avesse bisogno.
Il gatto deve vivere in un ambiente domestico senza la possibilità di raggiungere ambienti esterni ed in condizioni tutelate dal punto di vista igienico sanitarie.
Il gatto NON deve mai essere maltrattato o trascurato.
Se per qualsiasi ragione il nuovo proprietario non può più tenere il gatto dovrà rivolgersi all’allevatore che si preoccuperà di trovargli un’altra sistemazione, ma non dovrà MAI essere abbandonato a se stesso o lasciato libero o venduto o ceduto a terzi senza il consenso dell’allevatore.
Se il gatto è un esemplare BREEDER o SHOW-BREEDER verrà ceduto esclusivamente ad allevatori registrati con comprovata esperienza e che non fanno uso di gabbie.
Se il gatto è un esemplare da COMPAGNIA o SHOW-NEUTRO verrà sterilizzato prima di lasciare l’ allevamento.
Il cucciolo lascerà l’allevamento solo dopo aver compiuto 15/16 settimane di vita, essere stato vaccinato, sverminato e controllato più volte dal veterinario.
Al nuovo proprietario verrà consegnato insieme al cucciolo il libretto medico delle vaccinazioni effettuate ed in seguito il pedigree (appena l’allevatore lo riceve dall’associazione felina).
Il cucciolo è in buona salute (come certifica il libretto sanitario) i genitori sono esenti da FeLV e FIV, i nostri gatti vivono in casa con noi senza la possibilità di raggiungere ambienti esterni e quindi avere contatti con altri gatti, non avendo così la possibilità di contrarre eventuali malattie, comunque invitiamo il nuovo proprietario a verificare lo stato di salute entro 3 giorni dall’arrivo nella sua nuova casa per verificare l’assenza di malattie virali che possano compromettere la sua salute futura.
Dopo che il cucciolo ha lasciato l’allevamento, l’allevatore non si ritiene più responsabile di eventuali malattie contratte e quindi neanche di eventuali spese mediche sostenute.
L’allevatore non può garantire l’effettiva capacità riproduttiva del gatto (se da riproduzione) e nemmeno gli effettivi risultati alle esposizioni feline.
L’allevatore dovrà essere informato riguardo cambiamenti di indirizzo e recapiti telefonici.
L’allevatore rimane comunque sempre a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie per la crescita e la salute del gatto.
Il nuovo proprietario si impegna periodicamente a darci notizie del gatto, che dovrà essere trattato adeguatamente tenendo conto della sua natura felina.
Avendo preso visione di quanto sopra citato, ed aver ponderato bene la vostra scelta, il passo successivo è il versamento di un acconto per potervi riservare il cucciolo scelto, comunque se entro 2 giorni dall’accordo verbale non sarà versato l’acconto riterremo il cucciolo di nuovo disponibile.
Se per qualsiasi ragione l’allevatore non potrà più consegnarvi il cucciolo, l’acconto verrà restituito. Al contrario, se per qualsiasi motivo deciderete di non ritirare più il cucciolo, l’importo versato non sarà restituito.
 
Prima di prenotare un cucciolo vi chiediamo di esserne assolutamente certi e per questo consigliamo di leggere attentamente questa pagina, se non siete d’accordo su di uno o più punti descritti, oppure pensate di non poterli e/o volerli rispettare suggeriamo di rinunciare oppure di rivolgervi altrove, perché la decisione di adottare un cucciolo, di qualsiasi razza esso sia, vuol dire dedicarsi a lui con amore, dedizione e affetto, dato che si tratta di un essere vivente e non di un oggetto o un giocattolo da regalare a Natale o per il compleanno e quando non ci interessa più lo mettiamo da parte, lui sarà il vostro compagno di vita per almeno 15 anni e più, quindi conviene riflettere bene sulla decisione da prendere, grazie.